Piume Maurizio Miri

Piume sartoriali

Dettagli ‘piumosi’

Le piume hanno da sempre giocato un ruolo particolare nel panorama fashion: colorate e voluminose caratterizzavano i boa utilizzati negli spettacoli di burlesque prima, più preziose e ricercate sui capi d’abbigliamento poi. Femminili e seducenti per la donna, rock ed eccentriche per l’uomo, hanno conquistato un posto anche nel mondo sartoriale/fashion di Maurizio Miri.

Piume: dalla tradizione alla sartoria

Tradizionalmente legate ad un mondo magico e pieno di significati, le piume trovano la loro più diffusa connotazione nell’ideale di espressione dell’animo e del pensiero. Ecco perché lo stilista bresciano ha scelto di inserirle come tocco aggiunto alle sue giacche ‘psicologiche’. Per Maurizio Miri la piuma diventa un mezzo di comunicazione per esprimere la propria libertà di stile e di creazione. Proprio come per le antiche tradizioni americane, la piume sartoriali di Miri rappresentano un linguaggio d’espressione dell’energia interiore sua e del suo cliente. Lo stilista bresciano ha quindi così contestualizzato una tradizione: quelle che un tempo erano protagoniste di rituali magici oggi sono protagoniste dell’alta sartoria. Così Maurizio Miri ha dato un tocco magico (e decisamente rock) alle sue giacche.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *